Rapina Nintendo a ragazzino, arrestato

Con l'accusa di aver sferrato un pugno al volto ad un ragazzino minorenne per rubargli la consolle Nintendo, un pregiudicato di 27 anni, Roberto Antonio De Cesare, è stato arrestato dalla polizia. Dopo dopo la rapina il 27enne è fuggito, ma è stato subito individuato. La polizia di San Severo ha recuperato la consolle che era nascosta nel cassetto di un comodino di De Cesare. (ANSA).

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Teleradioerre
  2. Foggia Today
  3. Teleradioerre
  4. Foggia Today
  5. Il Giornale del Molise

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Castelluccio Valmaggiore

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...